CINQUECERRI

Il suo nome da qualcuno attribuito alla coltivazione dei cerri, da altri ai cinque fratelli Cerri, patrizi bavaresi, che dal secondo marito di Matilde di Canossa, Guelfo di Baviera, ebbero la concessione di questo lembo di terra.
Cinquecerri era centro agricolo di notevole importanza: alla fine del 1700 era denominato "il granaio dell'Appennino Reggiano". Prospero ed intenso anche l'allevamento del bestiame da carne e da latte. Il paese caratterizzato da una rete di stradine selciate che risalgono il pendio verso la chiesa.
Molto interessante dal punto di vista storico-architettonico il complesso di Casa Magliani di origine settecentesca.

Torna alla pagine delle frazioni di Ligonchio

© 2005 Comune di Ligonchio - Pagina iniziale N visite: 166