U.S.D. LIGONCHIO STAGIONE 2005/06

Nell’estate 2005 l’Associazione Calcio Cinquecerri è diventata U.S.D. LIGONCHIO per meglio rappresentare il Comune di appartenenza e si è iscritta per il 6° anno consecutivo al Campionato Provinciale FGCI di 3^ categoria. La stagione calcistica 2005/2006 sarà di transizione per definire le scelte mirate su cui impostare una squadra per un futuro con più alte ambizioni, l’organico è infatti composto da n. 23 calciatori molti dei quali residenti in altri Comuni che non trovavano spazio nelle squadre di provenienza.

A.C. CINQUECERRI STAGIONE CALCISTICA 2004/2005

PORTIERI:   Cristian Ceccarelli.

DIFENSORI: Gianmarco Morelli, Gabriele Poletti, Massimiliano Simonelli, Filippo Dallagiacoma,
Marco Notari,  Yuri Lorenzi.

CENTROCAMPISTI:  Simone Nuccini, Matteo Bianchi, Stefano Magliani, Manuel Bertucci, Alfredo Bacci, Cristian Riatti, Lorenzo Sista, Marco Moreni.

ATTACCANTI:  Graziano Scaruffi, Paolo Pallai, Matteo Canedoli.

Allenatore:    Adolfo Toni.


DIRIGENTI CHE PARTECIPANO ATTIVAMENTE ALLA VITA DELLA SQUADRA

Presidente:   Alessandro  Casanova
Vice Presidente:  Ivan  Raffaelli
Segretario:   Stefania  Barbantini
Consigliere:   Don Daniele  Patti 
Consigliere:   Fabio  Magliani
Consigliere:   Luciano  Venturi
Consigliere:   Fulvio  Venturi
Consigliere:   Giorgio Pregheffi
Consigliere:   Daniele Zanni

Articolo di giornale

Terza categoria  Squadra rinnovata e forti motivazioni. Voglia di riscatto dopo una stagione difficile 

Il Cinquecerri sogna un posto tra le prime

Il Cinquecerri partecipa per il quinto anno consecutivo al campionato di Terza Categoria.
L’avventura ha inizio nella stagione 2000-2001, quando dopo la conquista, allo stadio Mirabello, del campionato provinciale Amatori C.S.I., viene costituita l’omonima società A.C. Cinquecerri, comprendente i calciatori dell’intero Comune di Ligonchio.
Nonostante il salto di categoria, la squadra si fa apprezzare già durante il primo anno e dopo un dignitoso piazzamento in campionato, raggiunge a sorpresa la semifinale della “Coppa del Presidente”, persa poi con molti rimpianti.
Le due stagioni successive, vedono il Cinquecerri gravitare nelle posizioni medio-alte della classifica, pur tra alti e bassi causati anche dalle numerose problematiche che un piccolo paese di montagna presenta, prime fra tutti il dislocamento di gran parte dei giocatori e l’impossibilità di allenarsi insieme con continuità, soprattutto nel periodo invernale.
Dopo l’esperienza negativa dello scorso anno, culminata da un piazzamento tutt’altro che incoraggiante, la società ha deciso con il supporto della Ditta “All Foods”di RE, Alimentari”Bianchi Fabiano e C.”, “Donna In” e “EdilPighini”, di proseguire questa avventura con rinnovate motivazioni ed entusiasmo. Lo staff dirigenziale è stato ampliato e l’organico rispetto alla passata stagione, si presenta molto più completo e competitivo, rinforzato da diversi “acquisti”: il portiere Ceccarelli dal Ramiseto, la punta Pallai rientrante dopo un anno di fermo, il” promettentissimo” difensore Poletti,il giovane Lorenzo Sista ed il bomber Graziano Scaruffi, di ritorno alla base dopo le esperienze a Villa e Ramiseto. L’obiettivo prefissato è quindi quello di disputare un campionato di primo piano e lottare per le posizioni di vertice, tanto che l’intramontabile allenatore Adolfo Toni non fa mistero delle proprie ambizioni: “Non parlerei più di grandi traguardi, in quanto i risultati ottenuti fin’ora, per tante ragioni, non escluse molte sfavorevoli decisioni arbitrali ed episodi sfortunati, hanno penalizzato di 6/7 punti la classifica, per cui la nostra aspirazione si riduce a quella di arrivare tra i primi cinque e partecipare, quindi, al Torneo dei Presidenti”.
Tra i dirigenti non poteva naturalmente mancare la figura di Don Daniele Patti, che è il maggior artefice del passaggio della squadra dal campionato Amatori a quello di Terza Categoria, sempre presente al seguito dei suoi ragazzi e costantemente impegnato a far si che questa piccola realtà sportiva possa proseguire. L’inizio di campionato per il Cinquecerri può considerarsi abbastanza positivo, la squadra ha dimostrato fino a questo momento, di saper tener testa anche alle formazioni più quotate, tuttavia dal punto di vista dei risultati non ha sin qui raccolto del tutto, quanto seminato sul campo. Il terreno di gioco del comunale di Ligonchio, rappresenta sicuramente un handicap notevole per la compagine di Adolfo Toni, che quasi sempre riesce ad esprimere il meglio di sé nelle gare in trasferta, mentre si trova maggiormente penalizzata sul campo amico, causa un manto erboso ormai inadeguato e le avversità climatiche, che durante i mesi invernali creano non pochi disagi. Comunque nonostante tutte le difficoltà a cui una realtà come questa è destinata ad andare incontro, c’è grande voglia di tenere duro e proseguire questo cammino, naturalmente con l’obiettivo di migliorare sempre di più per ambire al raggiungimento di traguardi prestigiosi.

FOTO SQUADRA 2004/05  - MUTA "Alimentari F.lli Bianchi"

                           TORNEO DELL'AMICIZIA 1975/76

 

 

FOTO D'ARCHIVIO 

© 2005 Comune di Ligonchio - Pagina iniziale N° visite: 116